consigli

3 consigli per rimanere concentrato sul tuo dimagrimento

Come rimanere concentrato sul tuo obiettivo?

Ecco alcuni consigli...

  Intraprendere un percorso di dimagrimento è un discorso serio, se non sei concentrato e non hai una guida definita non riuscirai ad ottenere grandi risultati. Se sei in un periodo in cui non riesci a dimagrire o semplicemente non sei concentrato su te stesso, ecco alcuni consigli per te!   Crea obiettivi specifici e dagli un tempo   obiettivi e tempo   Creare degli obiettivi specifici e visualizzarli costantemente su te stesso ti permetterà di avere l'attitudine a raggiungerli. Trasforma il tuo semplice "Devo dimagrire" in "Devo dimagrire 20kg entro un anno". Ricorda di impostare un obiettivo di dimagrimento specifico e realista,  ti sentirai più motivato ad ottenere quello che desideri davvero.   Ogni progresso verso qualsiasi obiettivo significativo è una sfida   progressi dimagrimento   Hai colpito il bersaglio? Bene, metti le armi da parte per un attimo e festeggia. Ciò che devi fare è non dimenticare di sentirti bene! Prima di passare al prossimo obiettivo devi ricompensarti, per evitare di fallire.   Fatti ispirare   dimagrire ispirazione La motivazione è importante, devi appassionarti in ciò che stai facendo. Il motivo per cui Il Metodo 5 è come una famiglia è proprio questo, ogni persona che segue un percorso con me ha la possibilità di condividere, leggere storie di successo e motivarsi insieme agli altri. Vuoi un percorso personalizzato? ​Contattami Daniele Esposito
Ti senti gonfia? Ecco 11 consigli per te

La ritenzione idrica è un disturbo che colpisce milioni di persone, tra cui circa il 30% delle donne italiane.

​Si tratta di uno dei piu’ diffusi problemi antiestetici prevalentemente per le donne, ma anche gli uomini ne soffrono.

La ritenzione idrica non comporta solo un problema estetico ma anche un gonfiore e pesantezza su gambe , cosce e glutei.

Ti senti gonfia? Ecco 11 consigli per te :  

La ritenzione dei liquidi nelle donne è dovuta spesso ai cambiamenti ormonali che avvengono appena prima che arrivi il ciclo mestruale. Ormoni cerebrali e neurotrasmettitori influenzano il buon funzionamento dell’intestino, ed estrogeni e progesterone sono neurotrasmettitori: agiscono sul cervello e sul sistema nervoso con effetti sulla motilità, o movimenti, dell’intestino.  


come eliminare la ritenzione idrica

Per fortuna, ci sono modi facili per eliminare il gonfiore, 11 in tutto. Provate ad adottare uno di questi espedienti per impedire ai vostri jeans di diventare troppo stretti e scomodi.  

  1. Smettete di consumare alimenti a elevato contenuto di sodio come le zuppe in scatola, i cibi del fastfood e gli insaccati; il sodio provoca il ristagno dei liquidi nel corpo.

  2. Bevete più acqua: che lo crediate o no, una maggiore assunzione di liquidi favorisce l’eliminazione del sodio e del gonfiore.

  3. Evitate i carboidrati semplici (ovvero il pane e la pasta di farina bianca, le patatine, ecc.); i carboidrati precipitano in glucosio e vengono immagazzinati nel corpo come glicogeno per la produzione di energia.
    Per essere immagazzinata, basta che una molecola d’acqua si leghi al glucosio. Più carboidrati avete immagazzinato, più pesanti vi sentirete.

  4. Optate per i carboidrati ad alto contenuto di fibra come le verdure e la frutta; più a lungo il cibo resta nell’intestino, più probabilità avete di trattenere acqua.

  5. Fate attività fisica, perché vi aiuta a espellere acqua attraverso il sudore e ad accelerare la digestione; la stimolazione dei muscoli muove più velocemente il cibo e l’acqua attraverso il corpo.

  6. Prendete calcio e magnesio, come vi ho consigliato in precedenza; sono entrambi antagonisti del sodio e perciò se assunti in quantità adeguate, il corpo è costretto a espellere il sale che non è stato assorbito.

    Aumentate il consumo di vitamina B6; molti sintomi sono provocati da un deficit nel metabolismo della vitamina B6.

  7. Non mangiate più schifezze. Riducete l’assunzione di alimenti difficili da digerire come i piatti ricchi di zuccheri e di grassi, nonché i fritti, che possono ristagnare nell’intestino provocando costipazione e dilatazione.
  8. Consumate verdure depurative.

  9. Per sconfiggere il gonfiore, provate una bevanda naturalmente diuretica come una tazza di camomilla o un infuso di dente di leone o un bicchiere d’acqua non gassata con limone o lime.

  10. Evitate anche i latticini che contengono lattosio – zucchero del latte – se vi sembrano che peggiorino i sintomi del gonfiore.

  11. Aumentate il consumo di proteine la settimana precedente e durante il ciclo. Le proteine hanno un effetto diuretico.

Bibliografia dott. Mike the 17 diet day

Vuoi un percorso personalizzato?
​Contattami
Daniele Esposito

Sei pronto a toglierti la maglia in spiaggia?

Mancano pochi giorni alle tue vacanze... E tu sei pronto a toglierti la maglia in spiaggia?
Probabilmente no , ma non scoraggiarti!
Basta un po’ di impegno e determinazione per raggiungere un risultato che non ti aspettavi, anche in pochi giorni. Puoi ottenere un piccolo risultato anche subito, ma devi essere convinto.

Se da subito associ una sana alimentazione ad una regolare attività fisica, potresti perdere centimetri e chili.

Sei abituato a lavarti, a vestirti, andare a lavoro, a mangiare, a divertirti? ti dimentichi di fare queste cose? Non credo, quindi abituati anche a fare un minino di attività fisica ! Anche solo poche ore a settimana. Quindi inizia ad allenarti.

Il secondo passo è cambiare il proprio modo di mangiare e può significare semplicemente assumere grassi insaturi (mandorle ed olio extravergine) , scegliere proteine nobili e carboidrati a basso indice glicemico. Ma significa anche "non saltare i pasti" , scegliere alimenti più naturali e bere tanta acqua.

Non aspettare Settembre , se sei abbastanza motivato inizia a salire il primo gradino verso il tuo cambiamento!

Guarda i risultati qui

Vuoi un percorso personalizzato?

​Contattami

Daniele Esposito

 

5 Errori più comuni degli uomini in palestra

Bene! La settimana scorsa ti ho spiegato quali sono gli errori che compiono le donne rendendo il proprio allenamento una inutile perdita di tempo.
Ora tocca agli Uomini.
Se vuoi ottenere un risultato devi assolutamente evitare questi errori!

UOMINI IN PALESTRA – I 5 ERRORI PIÙ COMUNI

Questo film mi fa impazzire, io l’ho visto, e spesso ci si trova in condizioni del genere.

ERRORE 1 - Tre ore di allenamento, perché ovviamente se vuoi crescere devi allenarti tanto tempo.

ERRORE 2 - 30 minuti di cardio iniziale e finale perché magari la persona in sovrappeso deve dimagrire.

ERRORE 3 - 5o6 giorni di allenamento a settimana.

Nemmeno gli atleti, per partecipare alle olimpiadi si allenano 5 giorni a settimana, e nemmeno per tutto questo tempo. Fanno due allenamenti al giorno, però funziona diversamente.

Siccome Schwarzenegger così faceva, sono 30 anni, e io testo questa cosa da 13 anni, ci sono ancora schede del genere in giro, che purtroppo potrebbe fare l’1% della popolazione che fa uso di steroidi. E sono le stesse schede che trovi su alcuni giornali americani, dove esistono dei prodotti che qui non sono legali, ma là si vendono facilmente perché sono legali.

ERRORE 4 - Evitare le basse ripetizioni, perché per gli istruttori, soliti fare una serie da 3 colpi o da 5 colpi non ha senso. “che stai facendo la scheda di forza?”, “che la fai a fare?”, “mica cresci con la scheda di forza?”.

ERRORE 5 - Non calcolare i recuperi. Una volta ci fu un ragazzo, al quale fecero una scheda. Chiesi: “ma il recupero? Quanto ti ha detto l’istruttore” e lui mi disse: “no, mi ha detto “fai quant vuo’ tu” ( fa quanto vuoi, quanto reputi più opportuno!).

C’è una grande differenza tra i 60 secondi e i 2 minuti. Li prenderei a bastonate...

Tratto dal mio nuovo libro Tecniche di Allenamento. Lo trovi qui su https://goo.gl/mbQKkB

 

Vuoi un percorso personalizzato?

​Contattami

Daniele Esposito