Cibi bruciagrassi: quali introdurre nella propria alimentazione?

Stai cercando di perdere peso?

Introdurre alcuni cibi bruciagrassi alla tua dieta può aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi.

Integrare dei cibi brucia grassi ricchi di sostanze nutritive può aiutare il tuo corpo a costruire e riparare i muscoli, eseguire processi importanti e soprattutto ad accelerare il metabolismo.

Ecco alcuni dei cibi bruciagrassi che ti consiglio:

Olio extravergine d’oliva

L’olio extra vergine di oliva si ricava dalla spremitura delle olive che sono il frutto della pianta dell’olivo (o ulivo) il cui nome scientifico è Olea Europeae.

L’olio d’oliva, a differenza da tutti gli altri oli che si ottengono da semi, è l’unico che si ottiene dal frutto della pianta. L’olio di oliva extravergine si ottiene dalla spremitura meccanica delle olive escludendo qualsiasi trattamento industriale.

Per meritarsi la denominazione di olio di oliva extravergine, oltre ad essere estratto in modo esclusivamente meccanico, l’olio non deve essere soggetto ad alcun tipo di riscaldamento, il suo grado di acidità non deve essere superiore allo 0,8% e il suo punteggio da un punto di vista organolettico non deve essere inferiore a 6,5. Tutti gli oli che non soddisfano queste caratteristiche sono messi in commercio con altre denominazioni. L’olio extra vergine di oliva contiene il 99,9 % di lipidi, il resto è caratterizzato da vitamina E e vitamina K, potassio, sodio, calcio, ferro e zinco.

I lipidi sono costituiti da trigliceridi che sono i principali costituenti dell’olio e che sono costituiti da acidi grassi. L’olio d’oliva ha dimostrato di abbassare i trigliceridi, aumentare il colesterolo HDL e stimolare il rilascio di GLP-1, uno degli ormoni che aiuta a mantenerti sazio. Molti studi hanno dimostrato che l’olio d’oliva può aumentare il tasso metabolico e favorire la perdita di grasso. Per incorporare l’olio d’oliva nella dieta quotidiana, aggiungi un paio di cucchiai alla tua insalata o aggiungilo ai cibi cotti.

Tè verde

the verde Il tè verde è un’ottima scelta di bevande per una buona salute. Gli studi suggeriscono che può aiutare a ridurre il rischio di malattie cardiache e proteggere da alcuni tipi di cancro.

Oltre a fornire una moderata quantità di caffeina, il tè verde è un’ottima fonte di epigallocatechina gallato (EGCG), un antiossidante che favorisce la combustione dei grassi e la perdita di grasso della pancia.

Caffè benefici caffè bruciagrassi

È un’ottima fonte di caffeina, che può migliorare l’umore e migliorare le prestazioni mentali e fisiche. Inoltre, può essere un ottimo bruciagrassi.

In un piccolo studio su nove persone, coloro che hanno assunto caffeina un’ora prima dell’esercizio hanno bruciato quasi il doppio di grasso e sono stati in grado di esercitare il 17% in più rispetto al gruppo senza caffeina.

La ricerca ha dimostrato che la caffeina aumenta il tasso metabolico del 13%, a seconda della quantità consumata e della risposta individuale. Per ottenere i benefici brucia grassi della caffeina senza i potenziali effetti collaterali, come ansia o insonnia, puntare a 100-400 mg al giorno.

Questa è la quantità presente in circa 1–4 tazze di caffè, a seconda della sua forza. Come sempre è imprescindibile associare una sana alimentazione e l’attività fisica.

Clicca qui e scarica il mio programma di allenamento gratuito  
www.ilmetodo5.it