gambe gonfie

perdere peso velocemente il risultato di titti
Come perdere peso velocemente: il risultato di Titti

Titti ed il percorso fatto insieme.

Cosa abbiamo fatto per perdere 7kg e 4cm di coscia in 56 giorni?

Titti voleva perdere peso e cambiare la forma delle sue gambe. Uno dei maggiori problemi che riscontrava era il gonfiore sulle cosce e l'interno gamba che non voleva proprio andare via.

3 erano gli errori gravi che Titti faceva pensando di perdere perso velocemente e dimagrire sulle cosce.

errori perdere peso  

  • Errore 1
    Saltava la colazione e mangiava solo a cena. Uno degli errori che si compie quando si è troppo indaffarati e poco organizzati.

  • Errore 2
    Beveva solo quando aveva sete. Purtroppo nel momento in cui il tuo cervello ti invia lo stimolo "devi bere", è troppo tardi! Sei già disidratato!

  • Errore 3
    Allenava solo e sempre le gambe. Allenare tutti i giorni le gambe, magari con ripetizioni molto alte e senza peso, potrebbe portarti a gonfiarle e peggiorare la loro qualità (cellulite e ritenzione)

 

Cosa abbiamo fatto?

 

Per perdere peso velocemente e eliminare il gonfiore cosce c'è bisogno di un programma preciso.

Ecco cosa abbiamo fatto:

Organizzazione: In consulenza abbiamo analizzato la sua giornata tipo e capito dove c'era margine di miglioramento. Le ho indicato come organizzare gli allenamenti, quando bere e come organizzare pasti pratici in modo da farli diventare un' abitudine.

Allenamento: Gli allenamenti sono stati a corpo libero e alcuni con dei sovraccarichi e non hanno mai superato i 30 minuti.

Le gambe le abbiamo allenate solo 2 volte su 4 workout! Visto che Titti fa un lavoro dove si ritrova sempre in piedi, il riposo a gambe alte è stato un tocca sana.

Motivazione: La costanza spesso è alimentata dalla motivazione. Senza, difficilmente si raggiungono i risultati sperati.

Titti con il mio supporto e quello del mio team è riuscita a superare i dubbi che incontrava durante il percorso e i momenti difficili.

Vuoi un percorso personalizzato?
​Clicca qui per contattarmi
Daniele Esposito

Gambe gonfie?

Il gonfiore e la pesantezza alle gambe avviene soprattutto durante i cambi di stagione.

Come risolvere il problema?

Il gonfiore alle gambe è un disturbo comune nelle donne e in alcune persone in sovrappeso. Si tratta di una raccolta di liquidi o acqua comunemente chiamata "edema".

Il problema delle gambe gonfie non è associato a dolori o altri sintomi ed è causato principalmente dallo stare per tempi prolungati in posizione seduta o in piedi, ma può essere causata anche da alcuni disturbi nel cuore, polmoni o reni.

Ecco alcuni consigli che possono aiutare a ridurre il gonfiore

trucchi per ridurre il gonfiore alle gambe

Il consiglio principale per ottenere miglioramenti e ridurre le gambe gonfie è bere almeno 3 litri d'acqua al giorno!

Inoltre, un ottimo rimedio da associare è mangiare prima dei pasti, per eliminare i liquidi in eccesso è mangiare prima dei pasti una piccola porzione di verdura cruda.

Non bisogna seguire un'alimentazione troppo ricca di carboidrati, cibi lievitati e grassi.

E' di estrema importanza utilizzare poco sale e fare più spuntini durante la giornata, in modo da fermare l'appetito.

Effettuare il riposo a gambe alte, prima di andare a letto e dopo l'allenamento appoggiando le gambe al muro sino a 45 gradi rispetto al busto per almeno 15 minuti (magari all'inizio soffrirete un po’ per la tensione muscolare di partenza).

Clicca qui e scarica adesso il mio programma di allenamento gratuito:

www.ilmetodo5.it/bonus

Gambe gonfie? Ecco come rimediare

Il gonfiore e la pesantezza alle gambe, soprattutto durante i cambi di stagione, per alcune donne diventa davvero un problema.

È possibile sgonfiare o ridurne il gonfiore, ma bisogna eseguire diverse accortezze e con costanza. Alcuni consigli per ottenere validi miglioramenti a tale problematica, dall’alimentazione all’esercizio fisico.

ALIMENTAZIONE

Inutile dire, ancora una volta, che chi soffre di ritenzione idrica deve bere almeno tre litri d’acqua al giorno; in primis sarebbe utile cominciare da questo piccolo e semplice rimedio. Altra accortezza facile da applicare, come fai da te, è prima dei pasti mangiare una piccola porzione di verdura cruda, come il finocchio o il sedano, che aiutano ad eliminare i liquidi in eccesso.

Evitare, in assoluto, un’alimentazione troppo ricca di carboidrati, cibi lievitati e grassi. Limitare al massimo l’uso del sale. Inoltre, inserire nella giornata spuntini spezza appetito a base di frutta di stagione e mandorle.

TRUCCHI

La sera prima di addormentarsi nel letto, alzare le gambe al muro sino a 45 gradi rispetto al busto per almeno 15 minuti (magari all’inizio soffrirete un po’ per la tensione muscolare di partenza). E’ un
2 allenamenti nella settimana con total body solo sulle grandi aree muscolari riducendo il carico del 10%. Riduciamo anche il circuito rispetto al totale ed incrementiamo i tempi di recupero
Bike 10 min liv 4
Push up leva corta 15reps
crunch da terra 15reps
bike 3min liv 3
Lat presa inversa 15reps
affondi sul posto 10reps
bike 3min liv 3
push press manubri 10reps
bike frizz 5 min liv 3
ripetere 2 volte recupero 3min
vero sollievo! Ah, i tacchi alti sarebbe meglio limitarli al massimo… mentre portare calze contenitive sarebbe la panacea!

ESERCIZI: La camminata veloce o meglio ancora, per chi può, in acqua o in mare, sono una manna dal cielo per sgonfiare le gambe, se praticati almeno 2-3 volte la settimana.
Contro la cattiva circolazione ed il gonfiore alle caviglie anche quest’esercizio semplice da “rivista per solo donne” vi porterà benefici: sdraiarsi sul dorso e alzare le gambe a 80-90 gradi rispetto al tronco mettendo le mani sotto al sedere e muovendo le gambe come se si stesse pedalando in bicicletta, almeno per 15 minuti al giorno. Costanza e perseveranza vi premieranno nel tempo!

Scarica gratuitamente il programma di allenamento facile

​Clicca qui

Daniele Esposito