Gambe gonfie?

Il gonfiore e la pesantezza alle gambe avviene soprattutto durante i cambi di stagione.

Come risolvere il problema?

Il gonfiore alle gambe è un disturbo comune nelle donne e in alcune persone in sovrappeso. Si tratta di una raccolta di liquidi o acqua comunemente chiamata “edema”.

Il problema delle gambe gonfie non è associato a dolori o altri sintomi ed è causato principalmente dallo stare per tempi prolungati in posizione seduta o in piedi, ma può essere causata anche da alcuni disturbi nel cuore, polmoni o reni.

Ecco alcuni consigli che possono aiutare a ridurre il gonfiore

trucchi per ridurre il gonfiore alle gambe

Il consiglio principale per ottenere miglioramenti e ridurre le gambe gonfie è bere almeno 3 litri d’acqua al giorno!

Inoltre, un ottimo rimedio da associare è mangiare prima dei pasti, per eliminare i liquidi in eccesso è mangiare prima dei pasti una piccola porzione di verdura cruda.

Non bisogna seguire un’alimentazione troppo ricca di carboidrati, cibi lievitati e grassi.

E’ di estrema importanza utilizzare poco sale e fare più spuntini durante la giornata, in modo da fermare l’appetito.

Effettuare il riposo a gambe alte, prima di andare a letto e dopo l’allenamento appoggiando le gambe al muro sino a 45 gradi rispetto al busto per almeno 15 minuti (magari all’inizio soffrirete un po’ per la tensione muscolare di partenza).

Clicca qui e scarica adesso il mio programma di allenamento gratuito:

www.ilmetodo5.it/bonus