Mal di schiena? Qual’è la causa e come rimediare?

Mal di schiena? Qual'è la causa e come rimediare?

Il mal di schiena è sicuramente uno dei disturbi più comuni:
studi dimostrano che colpisce fino all’80% delle persone almeno una volta nella vita.

Ti è mai capitato di avvertire una forte sensazione dolarante nella parte bassa della schiena oppure non riuscire ad alzarti senza dolore?

Il mal di schiena è spesso causato da un problema con una o più parti della parte bassa della schiena come legamenti, contratture muscolari, di disturbi dell’articolazione tra due vertebre (ernia discale, spondilolistesi) o di artrosi (che compare principalmente dopo i 40 anni).

Quindi anche le infiammazioni della zona lombare vengono subito percepite nella parte posteriore del corpo.
Restare a lungo in una posizione errata, effettuare movimenti scorretti mentre si svolge attività fisica possono causare lombalgia, un dolore improvviso.
Tra i tanti fattori scatenanti che possono spiegare la comparsa del mal di schiena ricordiamo soprattutto l’assenza di attività fisica che non permette ai muscoli di avere tonicità e il sovrappeso.
come far passare il mal di schiena

Come prevenire il mal di schiena?

Uno dei consigli principali è quello di non stare troppo tempo disteso in posizione sdraiata e di iniziare ad effettuare attività fisica.

Cerca di tenere le spalle arretrate e sederti in una posizione corretta durante le ore di lavoro.
Esistono alcuni esercizi che possono aiutarti ad alleviare il mal di schiena e prevenire problemi futuri.
Questi esercizi non richiedono attrezzature speciali e possono essere eseguiti ovunque.

Lombari al suolo:
distenditi sul ventre, con la faccia rivolta a terra e le braccia lungo il corpo.

Inspira ed espira sollevando contemporaneamente busto e gambe.
Infine ritorna nella posizione iniziale.
Tieni gli addominali in contrazione durante tutto l’esercizio per proteggere la schiena.

Schiena piatta:
in piedi, con le gambe leggermente piegate, distendi le braccia verso l’alto, prolungando il busto.
Durante l’esercizio, sollevati. Effettua un piegamento in avanti  finché il busto non si trova parallelo al suolo .

Tieni questa posizione per 10 secondi e poi sali nuovamente tenendo la schiena eretta.

Sollevamenti braccio/gamba opposti:

Distenditi sul ventre, con il viso rivolto a terra e porta le braccia sopra la testa.

Inspira ed espira sollevando contemporaneamente un braccio e la gamba del lato opposto (solleva tutta la gamba da terra, volgendo la punta del piede verso terra).

Torna in posizione di partenza.
Effettua movimenti corti senza cercare di andare troppo in alto.

Se vuoi iniziare ad allenarti ti consiglio di scaricare il mio programma di allenamento

Clicca qui e scarica adesso il mio programma di allenamento da 8 minuti