Il mio intervento in presenza del ministro dello sport Spadafora

Giovedi 23 Gennaio in occasione dell’evento tenuto ad Arzano ho avuto il piacere di essere un relatore e divulgatore del benessere in presenza del Ministro dello sport Vincenzo Spadafora.

Un evento realizzato all’insegna dello sport. “Nessuno è in fuori gioco” per sensibilizzare il bisogno di indurre le nuove generazioni all’allenamento quotidiano e al movimento.

Presenti circa 300 ragazzi di diverse discipline per sostenere l’idea che nella città esistono realtà sportive che sostengono i propri ideali spesso senza alcun supporto dello stato.

“Dopo 30 anni di allenamento e 16 nel settore imprenditoriale del fitness, posso assicurarvi cari ragazzi che praticare sport e allenarsi quotidianamente fa raggiungere obiettivi inimmaginabili, anche nella vita personale. Impegnarsi per vincere una partita di calcio, di pallavolo, per vincere un incontro di Taekwondo, significa superare se stessi e forgiare tanta personalità e disciplina che vi aiuterà per il vostro futuro”.
Queste le mie parole nel discorso di sensibilizzazione all’allenamento e alla nutrizione sportiva dedicato ai ragazzi presenti.

Il ministro Spadafora ha inoltre assistito e relazionato vari interventi delle associazioni sportive di Arzano tra cui la pallavolo e il basket, la ginnastica Artistica e il Karate della Galactica Palestre.

Lo sport è un motore fondamentale per trovare la forza di reagire ed agire

racconta il ministro dopo avere ascoltato la storia di un atleta in carrozzina che non si è arreso e anzi sta lottando anche per avere un furgoncino in modo da andare agli allenamenti con i suoi compagni di squadra.

Il ministro ha mostrato grande umanità e affetto verso le richieste delle associazioni impersonificando in quel momento il vero portatore sano di benessere.

Guarda il video: