Dolore muscolare dopo l’allenamento. Perchè?

dolore muscolare dopo l'allenamento perchè

“Perchè mi fanno male le gambe il giorno dopo gli squat?”

Ecco la risposta

Quel dolore muscolare dopo allenamento è acido lattico o indolenzimento?

Quel dolore che quasi tutti sperimentano dopo un esercizio intenso è meglio conosciuto come DOMS, acronimo di “Delayed onset muscle soreness” e viene spesso scambiato per affaticamento muscolare, ma in realtà non è altro che l’indolenzimento o il dolore muscolare dopo un allenamento ad alta intensità.

cause dolore muscolare dopo l'allenamento
Questi dolori  si avvertono di solito dopo un giorno dall’allenamento, ma in caso di allenamenti particolarmente intensi e lunghi è possibile avvertirli prima. In altri casi invece possono durare anche fino al terzo giorno dopo l’allenamento, ma ciò non è preoccupante, è del tutto normale.

Adesso sfatiamo alcuni miti sull’acido lattico. Il dolore che tra le 24 e le 48 ore dopo l’allenamento si avverte non è causato da un accumulo di acido lattico.

Lo smaltimento dell’acido lattico avviene in trenta minuti se eseguiamo un defaticamento, oppure in un’ora se non facciamo defaticamento. Di conseguenza, i dolori che si avvertono nei giorni successivi all’allenamento sono dovuti a lesioni tessutali delle fibre muscolari, produzioni di sostanze alogene che stimolano i recettori del dolore dovuta a ischemia muscolare da allenamento, microtraumi del tessuto connettivale e di quello tendineo.

Un intensa attività fisica causa una produzione di acido lattico che favorisce all’abbassamento del ph e permette al muscolo di lavorare in assenza di ossigeno stimolando anche la secrezione di GH.

La produzione di acido lattico però contribuisce alla formazione di cellulite nelle donne. Ciò avviene quando l’esercizio fisico è troppo intenso e quindi per evitare che questo accada è giusto utilizzare un programma di allenamento equilibrato, utilizzando magari un carico maggiore e minori ripetizioni.

Scarica il mio programma di allenamento gratuito
Clicca qui
www.ilmetodo5.it