Come eseguire gli affondi alla perfezione

Sai come si eseguono degli ottimi affondi? 

Oggi vediamo come eseguire uno degli esercizi più efficaci per rinforzare cosce e glutei

Partiamo dal presupposto che gli affondi classici coinvolgono in un unico movimento diversi gruppi muscolari e articolazioni.

Fondamentale in una routine di allenamento, non ha solo una funzione estetica.
Il movimento di discesa allena l’equilibrio e i muscoli stabilizzatori di caviglie e schiena.

Eseguire un esercizio del genere è anche una mossa eccellente per bruciare calorie, poiché sfida grandi gruppi muscolari, come cosce e glutei, tutto in una volta.

Esecuzione

come eseguire gli affondi esercizi gambe
Si parte tenendo una posizione eretta con il petto in su e gli occhi che guardano in avanti e poi si esegue un passo da due a tre piedi in avanti con il piede destro. La gamba sinistra và piegata in modo da far arrivare il ginocchio quasi vicino al pavimento e infine si alterna con l’altra gamba.

La creazione di mosse composte consente di allenare più muscoli contemporaneamente per
formare un esercizio per tutto il corpo.

Affondi sul posto con manubri

L’esercizio si esegue inizialmente con due manubri leggeri. Si parte da una posizione di stazione eretta con le gambe a larghezza delle spalle, ginocchia leggermente piegate e scapole addotte. Si effettua il passo avanti e si scende verso il basso proprio come descritto in precedenza.

 

Cerchiamo sempre di tenere la gamba avanti sulla stessa larghezza della posizione di partenza. Inoltre è essenziale per una corretta esecuzione e per evitare di farsi male mantenere una buona postura durante tutto l’esercizio.

Esistono tanti altri esercizi che puoi eseguire anche a casa.

Scarica adesso il mio programma di allenamento facile 


Daniele Esposito