Cosa accade quando si assume poca vitamina b12 ?

cosa accade quando si assume poca vitamina b12

La vitamina b12 ha un ruolo chiave nel normale funzionamento del cervello e del sistema nervoso.
Essere in carenza di tale vitamina può causare diversi disturbi.

La vitamina B12 è una vitamina idrosolubile e intraprende il suo ruolo di mantenere in normale funzionamento del cervello attraverso la sintesi di mielina (mielinogenesi) e la formazione di
globuli rossi.

È una delle otto vitamine del gruppo B. È coinvolto nel metabolismo di ogni cellula del corpo umano, in particolare per quanto riguarda la sintesi del DNA, l’acido grasso e il metabolismo degli aminoacidi.

Inoltre è responsabile della:

  • Protezione e rigenerazione dei nervi
  • Divisione cellulare e respirazione
  • Emopoiesi

carenza vitamina b12

In precedenza si pensava che la carenza di vitamina B12 impiegasse molti anni per svilupparsi, e solo nei vegetariani o in quelli con anemia perniciosa. Ricerche più recenti hanno suggerito che ci sono implicazioni di malattia associate alla carenza sub-clinica B12, che si sviluppano più comunemente a causa di malassorbimento o inadeguatezza dietetica. I tassi di carenza subclinica di vitamina B12 sono elevati nei paesi in via di sviluppo, negli anziani e nelle popolazioni vegetariane.

Le conseguenze a lungo termine non sono completamente note ma possono includere effetti avversi sugli esiti della gravidanza e aspetti dell’invecchiamento.

La carenza di vitamina B12 è generalmente causata da basse assunzioni, ma può anche derivare da malassorbimento, alcuni disturbi intestinali, bassa presenza di proteine ​​leganti e uso di determinati farmaci.

Tale vitamina è rara nelle fonti vegetali, quindi i vegetariani hanno maggiori probabilità di soffrire di carenza di vitamina B12.

I bambini hanno un rischio maggiore di carenza di vitamina B12 se sono nati da madri vegetariane. Anche gli anziani che seguono una dieta con carne o prodotti animali limitati sono popolazioni vulnerabili.

Affinché l’assunzione funzioni senza problemi, lo stomaco, il pancreas e l’intestino devono funzionare correttamente. Se la funzione di uno di questi organi è compromessa, ciò può portare ad una carenza di questa vitamina.

Le seguenti malattie peggiorano l’assorbimento della
vitamina B12:

Gastrite, infiammazione della mucosa gastrica.
danno alla mucosa dell’intestino tenue, come la malattia di Crohn
Pancreatite, infiammazione del pancreas.

Per assumere la giusta quantità di vitamine è consigliato assumere un integratore multivitaminico di qualità.

Clicca qui per acquistare Im5 Vita-mins