irritabilità

Come ridurre il dolore cervicale?

Soffri di dolore alla cervicale?

La causa del tuo problema potrebbe essere lo stress.

 

Lo stress colpisce il corpo in vari modi, dagli sbalzi d'umore e mal di testa, alle fluttuazioni di peso. 
Tuttavia, un effetto collaterale spesso trascurato dello stress è il dolore al collo e alla schiena. Le tensioni al collo dovute allo stress possono provocare dolori muscolari, affaticamento, depressione e irritabilità.

Il più delle volte, il dolore alla cervicale è causato dalla postura e mancanza di movimento. I muscoli del collo e della parte superiore della schiena tendono a irrigidirsi in tali condizioni causando dolore.

 

dolore al collo


Il  mal di schiena e la lombalgia, nel tempo influenzano la postura e il modo di camminare, il che può causare dolore a fianchi, ginocchia e piedi.

La lombalgia comprende il coccige e la metà inferiore dei muscoli della schiena. Questi muscoli influenzano la flessibilità e la postura. Molte persone diventano più sedentarie durante i periodi di stress, il che significa che si allungano e fanno meno esercizio.

Un modo efficace per ridurre lo stress e il mal di schiena è fare attività fisica, prediligendo esercizi di allungamento.
L'attività fisica può rilasciare endorfine e migliorare la salute in generale, il che può aiutare a ridurre lo stress e il conseguente dolore al collo e schiena.

 

Quale esercizio fare in questi casi?

  • Sdraiati sul pavimento metti le gambe dritte al muro
  • Cerca di restare attaccato al muro spingendo.
  • Tira indietro le dita dei piedi e stringi le gambe.
  • Durante questo esercizio è importante tenere i piedi alla larghezza dei fianchi.

 

Cerca di mantenere questa posizione per 3 minuti. Questo permetterà di coinvolgere anche i muscoli della parte inferiore della gamba senza interferenze nella parte superiore del corpo.

Si tratta di un esercizio molto impegnativo ma ne varrà la pena.


Inizia adesso la tua trasformazione
Contattami
Daniele Esposito