ginecomastia

Hai del grasso sul petto? Scopri se soffri di ginecomastia

Lo sapevi che dopo l’ addome, il torace è la zona dove gli uomini immagazzinano la maggior parte del grasso corporeo Mentre la maggior parte del grasso toracico è causato da un eccesso di grasso corporeo dovuto a fattori nutrizionali e di stile di vita, esiste un altro tipo causato da una condizione medica, la ginecomastia.

Per ginecomastia si intende il gonfiore del tessuto mammario a causa di uno squilibrio degli ormoni estrogeno e del testosterone. Può interessare uno o entrambi i lati del torace, a volte in modo non uniforme. Può essere causato da fluttuazioni ormonali dovute a cause naturali, ma è anche un effetto collaterale comune dell'uso di steroidi.

Vediamo come riconoscerlo

Il grasso corporeo è generalmente più morbido al tatto, ed e cadente. Se il grasso nei pettorali è più solido, questo potrebbe essere un segno di ginecomastia. Se i capezzoli sono dolenti alla digito pressione, questo potrebbe essere un altro indicatore di ginecomastia. La ginecomastia è una condizione medica guidata dagli ormoni, mentre il grasso toracico regolare è legato alla dieta e allo stile di vita. Se hai un eccesso di grasso corporeo nella pancia, nella schiena o in altri punti del corpo e se sai che la tua dieta ed esercizio fisico hanno bisogno di miglioramenti, ci sono buone probabilità che tu abbia a che fare con grasso corporeo regolare. Può essere più comune quando negli adolescente in via di sviluppo o quando si attraversa l’ andropausa, che è l'equivalente maschile della menopausa. Qualcuno che è semplicemente in sovrappeso potrebbe avere grasso toracico a qualsiasi età. Molto spesso l'intervento chirurgico sarà l'unico per risolvere il problema. Comunque ecco le buone notizie! Non sempre il grasso toracico è ginecomastia. ginecomastia La verità è che il 92% dei ragazzi con il petto flaccido ha un problema di allenamento e alimentazione. Indipendentemente dal numero di flessioni o ripetizioni di panca che fai, non sarai in grado di bruciare il grasso che circonda il petto. Detto questo, ecco alcuni consigli nutrizionali e di allenamento che ti aiuteranno a migliorare l'aspetto del tuo petto se lo applichi con dedizione e coerenza! La prima cosa su cui devi concentrarti è l’ alimentazione Un buon programma alimentare inizia con uno a cui si può effettivamente attenersi a lungo termine. Non ha senso seguire l’ultima dieta di moda che ti aiuta a perdere peso solo temporaneamente. Inoltre, alcune persone commettono l'errore di non allenare il proprio petto perché hanno paura che fare esercizi mirati farà solo sembrare più grandi i pettorali. Non potrebbe essere più lontano dalla verità! Il fatto è che il tessuto muscolare è molto più denso del tessuto adiposo. In altre parole, il grasso occupa molto più spazio rispetto al tessuto muscolare. Ciò significa che quando il tuo petto è sviluppato, i tuoi muscoli pettorali saranno più piccoli e più definiti di quanto sarebbero se restassero semplicemente come grasso toracico. Diversificare gli esercizi per il petto per impegnare più fibre e unità motorie muscolari. Perdere grasso dalla zona del torace può sembrare scoraggiante, ma la giusta combinazione di dieta, attività ed esercizio fisico può renderlo possibile. Questi esercizi da soli non eliminano il grasso toracico, ma possono tonificare e rassodare l'area del torace.

Cosa fare?

Il classico push up è un ottimo modo per iniziare a colpire il petto e la parte superiore del corpo, rendendo più tonico e meno flaccido il pettorale. piegamenti leva corta daniele esposito È però un esercizio che va inserito in un programma preciso che deve essere effettuato in maniera costante. Puoi iniziare da subito ad ottenere dei benefici e se vuoi dimagrire, scarica adesso il mio programma di allenamento gratuito Clicca qui www.ilmetodo5.it
Daniele Esposito