Gambe gonfie? Ecco come rimediare

Il gonfiore e la pesantezza alle gambe, soprattutto durante i cambi di stagione, per alcune donne diventa davvero un problema.

È possibile sgonfiare o ridurne il gonfiore, ma bisogna eseguire diverse accortezze e con costanza. Alcuni consigli per ottenere validi miglioramenti a tale problematica, dall’alimentazione all’esercizio fisico.

ALIMENTAZIONE

Inutile dire, ancora una volta, che chi soffre di ritenzione idrica deve bere almeno tre litri d’acqua al giorno; in primis sarebbe utile cominciare da questo piccolo e semplice rimedio. Altra accortezza facile da applicare, come fai da te, è prima dei pasti mangiare una piccola porzione di verdura cruda, come il finocchio o il sedano, che aiutano ad eliminare i liquidi in eccesso.

Evitare, in assoluto, un’alimentazione troppo ricca di carboidrati, cibi lievitati e grassi. Limitare al massimo l’uso del sale. Inoltre, inserire nella giornata spuntini spezza appetito a base di frutta di stagione e mandorle.

TRUCCHI

La sera prima di addormentarsi nel letto, alzare le gambe al muro sino a 45 gradi rispetto al busto per almeno 15 minuti (magari all’inizio soffrirete un po’ per la tensione muscolare di partenza). E’ un
2 allenamenti nella settimana con total body solo sulle grandi aree muscolari riducendo il carico del 10%. Riduciamo anche il circuito rispetto al totale ed incrementiamo i tempi di recupero
Bike 10 min liv 4
Push up leva corta 15reps
crunch da terra 15reps
bike 3min liv 3
Lat presa inversa 15reps
affondi sul posto 10reps
bike 3min liv 3
push press manubri 10reps
bike frizz 5 min liv 3
ripetere 2 volte recupero 3min
vero sollievo! Ah, i tacchi alti sarebbe meglio limitarli al massimo… mentre portare calze contenitive sarebbe la panacea!

ESERCIZI: La camminata veloce o meglio ancora, per chi può, in acqua o in mare, sono una manna dal cielo per sgonfiare le gambe, se praticati almeno 2-3 volte la settimana.
Contro la cattiva circolazione ed il gonfiore alle caviglie anche quest’esercizio semplice da “rivista per solo donne” vi porterà benefici: sdraiarsi sul dorso e alzare le gambe a 80-90 gradi rispetto al tronco mettendo le mani sotto al sedere e muovendo le gambe come se si stesse pedalando in bicicletta, almeno per 15 minuti al giorno. Costanza e perseveranza vi premieranno nel tempo!

Scarica gratuitamente il programma di allenamento facile

​Clicca qui

Daniele Esposito